Biografia

Sono nato a Rovereto il 16 settembre 1988 e vivo a Folgaria in Provincia di Trento. Madre inglese e padre folgaretano, ristoratori di lunga data sull’Alpe Cimbra. Diplomato presso l’Istituto tecnico industriale Marconi a Rovereto, indirizzo Liceo scientifico tecnologico.

Nel maggio 2009, a 20 anni, eletto nel Consiglio comunale di Folgaria con la lista Giovanenergia, nominato poi capogruppo di minoranza e membro dell’Assemblea del Comprensorio della Vallagarina.

Da ottobre 2010 a luglio 2015 Presidente della Magnifica Comunità degli Altipiani Cimbri con competenze in materia di: bilancio e programmazione, rapporti istituzionali, turismo e commercio, riforma istituzionale, personale, urbanistica, mobilità e cultura. Membro del Consiglio delle Autonomie Locali e presidente della Commissione Tutela del Paesaggio degli Altipiani Cimbri. Nell’ambito del mio incarico sono stato fondatore e coordinatore del Distretto Family Altipiani Cimbri e fondatore del Piano Giovani di Zona Altipiani Cimbri.

In particolare l’opera amministrativa attuata insieme alla Giunta è consistita principalmente in: costruzione dell’ente e trasferimento delle competenze dalla Provincia verso il territorio, realizzo della sede istituzionale, costruzione della pianta organica e dei servizi, attuazione di tutte le scelte necessarie al funzionamento del nuovo ente (logo, reti informatiche e telefoniche, impianto generale dell’ente), ideazione ed approvazione del documento preliminare al Piano Territoriale, Piano della mobilità, Piano Sociale, Piano di Protezione Civile, Piano per la rete delle Riserve, piano energetico e bike sharing. Tra i progetti più rilevanti troviamo: gli interventi per il centenario della grande guerra, il sostengo all’azienda per il turismo, la rete wifi free sulle piste di Folgaria, il finanziamento del Bike Park di Lavarone, il finanziamento dei percorsi tematici di Luserna, il Festival del Gioco, il fondo di solidarietà, ecc.

Il 29 maggio 2013 nominato Amministratore Delegato dell’Azienda per il Turismo di Folgaria Lavarone Luserna. Dal 9 giugno 2016 sono nominato Presidente e Amministratore Delegato della stessa azienda.

Nel maggio 2015 sono stato candidato sindaco per il Comune di Folgaria con la lista L’Altopiano Cambia Passo, superando il primo turno e perdendo al ballottaggio. Fino a giugno 2016 sono stato Consigliere comunale di minoranza e capogruppo della lista L’Altopiano Cambia Passo.

Le deleghe come Presidente di APT:

  • Coordinamento generale dell’Ente, responsabile della pianificazione strategica e finanziaria della Società;
  • Trattative con società, progettisti, professionisti di settore per ogni tipo di incarico professionale/collaborazione;
  • Direzione e gestione del personale dipendente e distribuzione degli incarichi in coordinamento con il Direttore e all’interno dei programmi operativi e di apparato deliberati dal Consiglio di Amministrazione;
  • Datore di lavoro ai sensi del Decreto Legislativo 81/2008 con delega operativa relativa alla gestione del personale, ivi compresa la sicurezza (controllo di idoneità dei dipendenti – assunzioni – inquadramenti – licenziamenti – definizione del trattamento economico);
  • Rapporti con i Soci, Istituzioni, Consorzi, Società, Associazioni, Agenzie, Banche;
  • Gestione e coordinamento del settore promo-commerciale ;
  • Acquistare beni e servizi e stipulare contratti non eccedenti l’importo di € 50.000 per singolo incarico/acquisto;
  • Firma degli atti inerenti alle deleghe e verifica dei conseguenti aspetti amministrativi, nonché firma della corrispondenza ordinaria;
  • Disporre dei conti correnti bancari intestati alla società nei limiti del fido e dell’eventuale extrafido concesso;
  • Disporre di carte di credito aziendali;
  • Riscuotere vaglia postali, telegrafici, mandati e assegni di qualsiasi specie compresi i mandati sulla Tesoreria dello Stato, delle Regioni, delle Province, dei Comuni e riscuotere da qualsiasi altra persona pubblica e privata rilasciando quietanze, scarichi e liberazioni;
  • Stipulare contratti di assicurazione, di locazione, di comodato, di vendita;
  • Tutte le deleghe per la gestione ordinaria ed il funzionamento dell’attività ordinaria.

Come amministratore dell’Azienda per il turismo non ho percepito stipendio assumendomi anche il ruolo di direttore per oltre 2 anni facendo risparmiare all’azienda ingenti risorse, le quali sono state investite in progetti strategici. Tra le principali operazioni messe in campo nell’APT troviamo: l’ideazione e messa in campo del marchio Alpe Cimbra e del relativo progetto di aggregazione dei diversi soggetti territoriali che concorrono al destination management. Nell’ambito di questo progetto abbiamo concluso un progetto di risanamento finanziario e strategico dell’Azienda. Con l’ingresso in Azienda del direttore dott.ssa Daniela Vecchiato e con la collaborazione degli operatori di territorio abbiamo triplicato la partecipazione privata al bilancio di apt, inaugurando il piano triennale di promo commercializzazione dell’Alpe Cimbra.

Collaboro nella gestione dell’azienda di famiglia, con due rifugi sulle piste da sci di Folgaria. In particolare nella gestione del Rifugio Baita Tonda.